Weibo e i disastri naturali

Abbiamo avuto modo di parlare diverse volte di Weibo, il più diffuso social network cinese che spesso dà abbastanza il polso di alcuni umori che serpeggiano nella società, ed è a sua volta esso stesso uno strumento che mescola un po’ le carte in tavola nell’evoluzione del rapporto tra censura e liberta di espressione.

Segnaliamo ora questa raccolta di messaggi, tradotti, inviati a un anno dal disastro ferroviario di Wenzhou e dopo la più recente alluvione di Pechino.

Ne esce un quadro che può apparire insolito, di toni forti e pochi peli sulla lingua.

Via: @simopieranni

Comments are closed.
quach_rhu@mailxu.com crumpackercheree@mailxu.com