Metropoli d'Asia

back

narrativa

Cyrus Mistry
Le ceneri di Bombay

ISBN 9788896317020
Pagine 416
Euro 16,50

La trama è avvincente, di quelle che da sempre costruiscono i grandi romanzi d’azione. Ma la vicenda personale di Jingo, tra amore, rapporti famigliari e tossicodipendenza, si dipana dentro a un contesto di lotta politica e di conflitti: scontri interreligiosi tra fondamentalisti indù e musulmani, speculazione edilizia e corruzione. Intenso e ben controllato, il romanzo è una vasta cronaca del suo tempo, ben innervata da avvenimenti storici e problematiche sociali della Bombay e dell’India degli anni Novanta, culminate di recente nell’attacco terroristico del 26 novembre 2008 che fu mostrato in diretta dalle tv di tutto il mondo. È anche un appassionante racconto individuale: l’interrogativo etico che muove Jingo – sono uno scrittore, come posso raccontare la mia città? – non rimane su un piano astratto, ma lo porta a rischiare la pelle in un confronto a distanza con il vecchio compagno di liceo, oggi a capo del partito nazionalista di estrema destra.

Come afferma il protagonista, è una storia sul fuoco che brucia in ognuno di noi – e su ciò che rimane quando il fuoco si è spento.

Traduzione di Giovanni Garbellini.

---

ACQUISTA ONLINE

Risorse

Recensioni

TTL (maggio 2010)
TTL
(marzo 2010)

Autore

Cyrus Mistry

Cyrus Mistry, fratello del noto scrittore Rohinton Mistry, ha iniziato la sua carriera letteraria come drammaturgo, sceneggiatore, giornalista freelance e autore di racconti. Per i suoi lavori teatrali e le sue sceneggiature ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti. Nel 2005 questo suo primo romanzo è stato finalista al Crossword Award, il più prestigioso premio letterario indiano.

Dello stesso autore