Da dove prende i soldi la Corea del Nord?

La situazione economica in Corea del Nord non è certo delle più rosee, questo è noto, seppur tuttavia non si è mai arrivati a un completo e prevedibile collasso, e anzi sembra notarsi qualche piccolo segnale di crescita. Se e come questa apparente ricchezza venga distribuita alla popolazione, ovviamente è un altro discorso.

Accanto ad alcune pratiche che si sospetta siano da vario tempo intraprese dal regime, come la falsificazione dei dollari e il traffico illegale di armi e droga, se ne affaccia ora un’altra, sicuramente più legale: si tratta dello sfruttamento di ricchi giacimenti di minerali più o meno rari, alcuni particolarmente utili per la fabbricazione dei circuiti degli apparecchi elettronici.

Ad esempio, il paese possiede la seconda riserva mondiale di magnesite dopo la Cina.

Precedente
Comments are closed.
turrocorine@mailxu.com melching@mailxu.com