Le librerie e i no-book in India

La giornalista e scrittrice Nilanjana Roy si concentra in questo suo articolo sulle librerie, che a quanto pare anche in India sono sempre più piene dei cosiddetti no-book, cioè tutti quegli articoli che in realtà non sono libri, ma vengono lo stesso venduti nelle librerie. Si chiede principalmente cosa rimanga soprattutto ai nuovi lettori dopo una visita, rispetto a una libreria tradizionale.

Alla fine dell’articolo, presenta i risultati di un sondaggio informale che ha realizzato con i suoi amici su Twitter, chiedendo quali fossero i propri ricordi preferiti associati a una libreria.

Comments are closed.
auckleylucienne@mailxu.com kallio.alfredo houchard.magdalene@mailxu.com