La fantascienza in Cina

Caratteri Cinesi traduce un intervento dell’autore Hang Song sul genere fantascientifico in Cina, e sulle differenze rispetto al resto del mondo. L’occasione è l’uscita di un numero monografico della rivista Science fiction studies.

A metà degli anni ’80 – racconta – vennero chiuse praticamente tutto le riviste del genere, in nome della lotta all’”inquinamento spirituale”. Nonostante questo, il genere è sempre rimasto vivo, mantenendo un significato anche in qualche modo allegorico rispetto alla descrizione della politica e della società in Cina.

Comments are closed.
kundrick.demetrius