Soji Shimada Mystery Award

L'homepage del sito del Crown Cultural Group, con la partnership Metropoli d'Asia in evidenza

Metropoli d’Asia ha siglato un accordo per la compartecipazione alle attività del SOJI SHIMADA MISTERY AWARD, a Taiwan. Il premio è organizzato da uno dei più importanti editori Taiwanesi, CROWN . L’idea è di dare impulso a un genere sempre più diffuso sull‘isola a est delle coste cinesi, il giallo di stampo classico, basato sulla indagine poliziesca che porti alla risoluzione dell’enigma. Lungi dal regalarci l’ennesima messa in scena in cui l’assassino è il maggiordomo, il giallo taiwanese affonda spesso le sue radici nella fantascienza, nelle frontiere della ricerca biotecnologica e nella realtà virtuale. In un paese che ha saputo costruire una sua fama nella produzione cinematografica , spesso ancorata al genere poliziesco, questa letteratura popolare vanta successi di pubblico rilevanti, e per questo Crown Cultural Group ha lanciato un Mistery Award trascinato dal nome di Soji Shimada, autore giapponese di crime fiction, un’icona giovanile in Asia Orientale. Il premio, che vede la compartecipazione di editori da altri paesi (Cina, Giappone, Thailandia e ora l’Italia con Metropoli d’Asia) verrà assegnato nella sua prossima edizione il 28 Febbraio del 2011. Metropoli d’Asia tradurrà in italiano il romanzo vincitore e avrà i diritti di vendita in Europa e alcuni paesi asiatici.

Questa compartecipazione ci consente di gettare uno sguardo ravvicinato su un genere che ancora non ha trovato una sua affermazione compiuta in Asia orientale, ma che sembra incontrare un favore crescente tra le nuove generazioni, soprattutto in Cina dove sempre più autori di noir giapponesi vengono tradotti e ricercati, e a Taiwan. La battuta che circola spesso nell’editoria locale è: non c’è crimine in uno stato di polizia, e quindi non c’è crime fiction. L’attenzione dei più giovani sembrerebbe dimostrare il contrario, ma effettivamente si trova poco. Nello scorso Novembre l’Istituto Italiano di Cultura di Pechino ha organizzato un incontro tra alcuni autori italiani di noir e le loro controparti cinesi.

Vedemo cosa salterà fuori dal Soji Shimada Mistery Award taiwanese. Intanto, confermiamo la nostra vocazione a cercare partnerships locali per farci contaminare dal gusto e dalle scelte degli scrittori dei lettori e degli operatori di quei paesi, come già per l’Indonesia (con la collaborazione con il Khatulistiwa Literary Award ) e Singapore (Catalyst /Metropoli d’Asia Fiction Prize ).

moussa@mailxu.com munsinger_morton@mailxu.com kallio@mailxu.com hotovec_rhea@mailxu.com rubow.lori@mailxu.com