Tutti i post su libri

Tew Bunnag (e le bambole magiche) su La Lettura del Corriere della Sera

Su La Lettura, supplemento culturale del Corriere della Sera, Marco Del Corona si sofferma un fenomeno sociale esploso negli ultimi mesi in Thailandia: le luk thep, “bambole magiche” di fattezze infantili che si ritiene siano portatrici fortuna.

Per parlarne intervista Tew Bunnag, scrittore tailandese autore con Metropoli d’Asia di Il viaggio del Naga e Cortina di pioggia, per il quale di tratta di un fenomeno collettivo di rimozione dai problemi reali dati dalla situazione del paese.

La somma delle nostre follie su Il Fatto Quotidiano

Lorenzo Mazzoni, sul suo blog ospitato sul sito de Il Fatto Quotidiano, ha parlato di La somma delle nostre follie, di Shih-Li Kow, ricordandone soprattutto alcuni aspetti della trama e dei personaggi anche attraverso alcune citazioni.

La somma delle nostre follie è un romanzo contemporaneo, capace di raccontare con ironia e sagacia uno spaccato dell’attuale Malesia, paese attraversato da controsensi, tradizione e modernità, dove più culture si sono mischiate nel corso degli anni, creando un’amalgama autentica, colorata e divertente, non priva di aspetti grotteschi e paradossali.

(continua a leggere sul blog di Lorenzo Mazzoni)

Premiato il traduttore di Kim Young-ha, Andrea De Benedittis

Andrea De Benedittis, che ha curato la traduzione dei romanzi di Kim Young-ha Ho il diritto di distruggermi, L’impero delle luci e Memorie di un assassino, ha ricevuto per il primo il Korean Literature Translation Award.

«Quest’anno, le traduzioni in lingua europea si sono evidenziate per la loro qualità e hanno ricevuto ampi consensi da parte dei media locali», ha dichiarato la poetessa Moon Jung-hee, che ha presieduto la commissione internazionale.

(continua a leggere su InFoscari)

Memorie di un assassino sul Corriere della Sera

Il libro di Kim Young-ha, Memorie di un assassino, è stato recensito sul Corriere della Sera in un articolo firmato da Marco Del Corona, che oltre a introdurne la trama ne sottolinea in positivo gli aspetti stilistici.

Kim Young-ha su Intimità

Il libro di Kim Young-ha Memorie di un assassino, recentemente pubblicato da Metropoli d’Asia, è stato segnalato dal settimanale Intimità.

Kim Young-ha su Marieclaire

Memorie di un assassino, dell’autore Kim Young-ha e recentemente pubblicato da Metropoli d’Asia, è stato inserito da Marieclaire tra i “10 libri per sopravvivere al Natale”. Questa la motivazione:

Kim Pyóngsu è un serial killer abbastanza insolito. Intanto è molto colto – ha frequentato parecchi corsi di poesia  - in più soffre d’Alzheimer. In quella che per lui è la realtà – che sta vieppiù evaporando tanto che si ritrova ad annotare appunti di vita quotidiana e ricordi di orrendi delitti – vive con la figlia adottiva che ha una relazione con un uomo molto pericoloso. Un thriller allucinate e psicotico scritto da un interessante autore della Corea del Sud.

Utile perché: se il protagonista non si ricorda quando ha iniziato a uccidere, non sarà mica un problema se voi vi dimenticate qualche brindisi, no?

Memorie di un assassino tra i 50 libri da regalare a Natale secondo Wired

Wired ha inserito Memorie di un assassino, di Kim Young-ha, nella sua lista di 50 libri da regalare a Natale, con questa motivazione:

Un serial killer coreano si trova di fronte al mistero di un ultimo delitto che lo riguarda molto da vicino. Ma il vero mistero sta ancor prima nella sua memoria ormai vacillante.

Segnalazioni per Oggetti smarriti

Le segnalazioni e le recensioni ricevute da Oggetti smarriti, di Liu Zhenyun. Il post è in aggiornamento.

Il Giardino del Mago (febbraio 2016)

Pagina Dodici Libreria (gennaio 2016)

Pagina Dodici Libreria (gennaio 2016)

Corriere della Sera (dicembre 2015)

Sul Romanzo (novembre 2015)

Acquista online

Oggetti smarriti segnalato su La Lettura del Corriere della Sera

Su La Lettura, supplemento culturale del Corriere della Sera Marco Del Corona ha segnalato Oggetti smarriti, di Liu Zhenyun.

Kim Young-ha su Men’s Health

Il mensile Men’s Health ha intervistato Kim Young-ha in occasione dell’uscita del suo ultimo libro pubblicato con Metropoli d’Asia, Memorie di un assassino. Tra citazioni cinematografiche e letterarie, nelle due pagine di intervista l’autore ha parlato soprattutto del suo lavoro di scrittore, delle due abitudini e delle sue ispirazioni.

tackerobdulia@mailxu.com wurl.juli@mailxu.com munsinger_jacklyn@mailxu.com