• Chi siamo

    La casa editrice di Andrea Berrini, scrittore e saggista. L’obiettivo: scoprire e tradurre narratori contemporanei asiatici che propongono scritture innovative.
  • Libri

  • Parlano di noi

    • I nove continenti segnalato da PDE
    • La Cina sono io su Scaffale cinese
    • Rassegna stampa estera su I nove continenti
    • I nove continenti segnalato su Internazionale
  • Autori

Tutti i post su a yi

E adesso? su La Bella e il Cavaliere

Sul blog La Bella e il Cavaliere  si può leggere una recensione di E adesso?, di A Yi, pubblicato da Metropoli d’Asia.

Avvio, preludio, preparazione, azione, esecuzione. Sono questi i titoli dei primi capitoli che, condensati nella trama che vi ho proposto, costituiscono solo l’inquietante premessa. Fin dalla prima frase il senso del romanzo appare tendersi e nascondersi nelle pagine successive.
«Perché?» è la domanda che assilla il lettore, la polizia e gli esperti sulle tracce del protagonista, mentre la vicenda si addentra nelle maglie di un malessere sociale interiorizzato e di una mente sorprendentemente lucida.
È una penetrazione psicologica non priva di ostacoli: benché la voce narrante appartenga al protagonista, il suo racconto appare a lungo impenetrabile al lettore in cerca di spiegazione.

(continua su La Bella e il Cavaliere)

Svegliami alle nove domattina su Left

Il nuovo libro di A Yi, Svegliami alle nove domattina, recentemente pubblicato da Metropoli d’Asia, ha ricevuto una segnalazione sulla rivista Left.


Acquista qui il libro

Svegliami alle nove domattina su il manifesto

Su il manifesto Simone Pieranni ha recensito Svegliami alle nove domattina, il nuovo libro di A Yi recentemente pubblicato da Metropoli d’Asia. Sullo stesso giornale, sempre a opera di Pieranni, era uscita tempo fa anche un’intervista all’autore, in occasione dell’uscita di E adesso?. Proprio partendo dal confronto tra i due libri si parla ora del nuovo definendolo un’opera più matura e complessa.

Segnalazioni per Svegliami alle nove domattina

Le recensioni e le segnalazioni ricevute finora da Svegliami alle nove domattina, di A Yi. L’elenco è in aggiornamento.

Left (agosto 2017)
il manifesto
(luglio 2017)
China Time
(luglio 2017)
Antico Caffè San Marco
(luglio 2017)
Internazionale
(luglio 2017)
Il Giornale
 (luglio 2017)
RadioLibri
(luglio 2017)
Tutto Cina
(luglio 2017)
La Biblioteca dell’Estremo Oriente
(giugno 2017)
La Lettura del Corriere della Sera (giugno 2017)


Acquista qui il libro

Svegliami alle nove domattina su Internazionale

Il nuovo libro pubblicato da Metropoli d’Asia, Svegliami alle nove domattina, di A Yi, ha ricevuto una segnalazione da Internazionale.


Acquista qui il libro

Svegliami alle nove domattina segnalato su Il Giornale

Il quotidiano Il Giornale ha dedicato spazio a Svegliami alle nove domattina, di A Yi, recentemente pubblicato da Metropoli d’Asia, mettendo in risalto la natura di thriller del romanzo.


Acquista qui il libro

Svegliami alle nove domattina su RadioLibri

Nella rubrica Freschi di stampa di RadioLibri si può ascoltare una recensione di Svegliami alle nove domattina, di A Yi, da poco uscito per Metropoli d’Asia. Prima di ricordarne la trama viene sottolineata la scrittura innovativa dell’autore, considerato tra i più promettenti autori cinesi.


Acquista qui il libro

Svegliami alle nove domattina segnalato su La Lettura del Corriere della Sera

Il nuovo libro di Metropoli d’Asia, Svegliami alle nove domattina, di A Yi, ha ricevuto una segnalazione con citazione da Marco Del Corona su La Lettura del Corriere della Sera.

Acquista qui il libro

Da Svegliami alle nove domattina, di A Yi

Al suo arrivo ad Aiwan, Xu Yousheng sarebbe venuto a conoscenza di maggiori dettagli sul conto di lei, Jin Yan.
Le capitava spesso di rimanere a fissare il cielo azzurro, sconfinato, remoto, limpido, addirittura troppo limpido, pacifico, e che tuttavia sembrava preannunciare qualche sussulto fuori del comune (come se da un momento all’altro potesse balzarne fuori uno squalo). Rare nubi bianche fluttuavano pigre. Cavalli che chissà, forse coprivano ogni cosa fino in Mongolia, fino ai picchi delle montagne, e le cui code ora sventolavano, ora si abbassavano di nuovo. Il loro contegno, il loro distacco dal mondo circostante la lasciavano di stucco. Ovunque, al suolo, regnava un puzzo di sbobba per maiali e di alcol: un puzzo vomitevole, nauseabondo, ripugnante, che riportava alla mente i bagordi consumati nel villaggio la notte prima.

 Da Svegliami alle nove domattina, di A Yi

Acquista qui il libro

Acquista qui l’ebook

Da E adesso?, di A Yi

Ha continuato a camminare, finché si è fermato a guardare con le mani dietro la schiena un gruppetto che giocava a scacchi intorno a un triciclo a motore. Non gli è piaciuta una mossa, ha fatto un commento ad alta voce ed è partito un battibecco, che si è chiuso con la sua vittoria solitaria perché quelli se ne sono andati offesi a bordo del macinino.
Si è diretto verso un muro che separa un cantiere dalla strada dove erano accovacciate quattro, cinque donne di mezza età, con giacche sgargianti sopra pantaloni ordinari, che mangiavano il pranzo voracemente. Alcuni anziani in canottiera gironzolavano con la spesa e dei dvd di filmetti in mano, fingendo di ignorare l’occupazione delle donne. «Avete voglia di divertirvi?» hanno domandato quelle.
«Certo, dipende in che modo», si è intromesso il vecchio He, come d’abitudine.
«Perché, non lo sai?»
«No, prova a spiegarmelo tu».
«Dai che lo sai! Non devo certo dirtelo io!»
«Davvero non lo so».

Da E adesso?, di A Yi

Acquista qui il libro

Acquista qui l’ebook

mcspirit_darrick@mailxu.com kinkel-elroy romines_temika@mailxu.com auckleykatheleen@mailxu.com leetch.norris@mailxu.com