La Cina e i diritti editoriali

L’editore cinese Thinkingdom si è aggiudicato per circa 1 milione di dollari i diritti per pubblicare Cent’anni di solitudine, di Gabriel Garcia Marquez. Da notare che il libro già girava abbondantemente in versione pirata, e lo stesso Marquez aveva dichiarato negli Anni 90 che non avrebbe mai concesso i diritti, per protestare contro questa situazione.

Più in generale, il dato interessante da rilevare è come l’industria editoriale cinese sia interessata da una certa corsa al rialzo sui diritti di traduzione, con gli editori che prevedono grandissimi volumi di vendite in futuro, e cercando anche in questo modo visibilità. Fenomeno da seguire, anche per capire se il tutto si rileverà poi una bolla.

hampel_rhu hotovec.shelia@mailxu.com kinkel_bernardine@mailxu.com luangamath.rhu@mailxu.com