Brevi: Proteste nello Zhejiang

Continuano le proteste dei lavoratori in Cina, in questo caso siamo nello Zhejiang dove il proprietario di una piccola fabbrica di scarpe ha ucciso un suo dipendente di 19 anni dopo una lite.

Gli altri lavoratori sono rimasti per tutta la mattina sotto al municipio della città, distruggendo i vetri di vetrine e auto e lamentando le condizioni dei lavoratori migranti.

Via: @aspalletta

Comments are closed.
kingrey_cortez@mailxu.com