La Cina sono io su L’ultima riga

Il blog L’ultima riga ha intervistato Xiaolu Guo, autrice di La Cina sono io, in occasione di Bookcity Milano. L’autrice ha parlato del suo lavoro ma soprattutto della sua genesi e degli elementi autobiografici contenuti in esso.

Come è nata l’idea per il libro La Cina sono io?

Era da tanto che volevo scrivere qualcosa sul rapporto tra arte e politica e il legame tra ovest e est. Non mai non trovato un modo adeguato per esternare le mie idee. Questo è il mio tredicesimo libro, ma il mio primo romanzo, in un certo senso. Ho trovato un buon “palcoscenico” e un gruppo di personaggi per dare vita alle idee di artisti che vivono in un mondo politicizzato e che vivono in un esilio interno e vagano cercando la loro appartenenza.

(continua su L’ultima riga)

Comments are closed.
malle_jake@mailxu.com jamieson-demetrius@mailxu.com houchard.54@mailxu.com stepnowski@mailxu.com picketkarma@mailxu.com