Da Il mio ragazzo, di R. Raj Rao

«Come mai non hai ancora la barba?»
«Perché da piccolo avevo l’abitudine di mangiare direttamente dalla tava», rispose, stupendo Yudi. Non aveva mai sentito una risposta tanto assurda, per quanto sapesse che ai maratti mancava un venerdì.
«Che c’entra la tua barba con una pentola calda?», domandò, per poi pentirsene, vedendo il ragazzo a disagio.
«Non so, ma al mio villaggio dicono così».
«Dove si trova?»
«Khed Taluka, distretto di Raigad».
«Ah ma allora sei un discendente di Shivaji».
«Neanche per idea. Shivaji non mi piace», il ragazzo fece un sorriso a ventiquattro denti.

Da Il mio ragazzo, di R. Raj Rao

Acquista qui il libro

Acquista qui l’ebook

Comments are closed.
rubow.jeri@mailxu.com