• Chi siamo

    La casa editrice di Andrea Berrini, scrittore e saggista. L’obiettivo: scoprire e tradurre narratori contemporanei asiatici che propongono scritture innovative.
  • Libri

  • Parlano di noi

    • A Yi e Chan Ho Kei su Alias
    • Ayu Utami su Alias
    • L’impero delle luci segnalato su Internazionale
    • Metropoli d’Asia sulla Rivista Tradurre
  • Autori

Tutti i post su siti

Che cos’è Douban Read

Si tratta di una piattaforma sviluppata dalla web company cinese Douban, ed è dedicata alla vendita di ebook in cinese (per ora pochi) e altri scritti. Le piattaforme di lettura a disposizione sono Web, iPad, Android e Kindle.

Di Douban Read parla Paper Republic, che oltre a raccontarne il funzionamento spiega anche che muovendosi nel campo di Internet, ha ricevuto dalle autorità un generico permesso di pubblicazione su Internet, dai contorni però non molto chiari in termini di regole e restrizioni, prevedendosi quindi che in futuro il terreno possa essere oggetto di regole più dettagliate.

Itariajin sui ristoranti in Cina

Itariajin è il blog di un italiano in Cina che non manca di presentare osservazioni acute e commenti su vari aspetti della società, in maniera anche molto spiritosa. L’ultimo post in ordine di tempo è sui ristoranti, e fa parte di una serie che vale la pena leggere.

Editoria digitale in Cina, il caso Tangcha

Nonostante il mercato cinese dell’editoria digitale attraversi ancora qualche difficoltà, dovute tra le altre cose alla mancanza di piattaforme di distribuzione uniformi, scarsezza di carte di credito e pericoli derivanti dalla pirateria, il caso di Tangcha rappresenta un interessante esempio di successo.

Ne parla Paper Republic che intervista il fondatore Lawrence Li. La piccola casa editrice, solo digitale, punta su un catalogo piuttosto eclettico (si va dai romanzi a una biografia di Steve Jobs), e una certa capacità di muoversi in Rete: pubblicità che si basa fondamentalmente sul passaparola e uno stile piuttosto glamour.

Stile che però si traduce in una notevole attenzione per la leggibilità, con addirittura il lancio di un nuovo carattere tipografico. Sul futuro, Lawrence Li è ottimista. Oltre alla maggiore diffusione delle carte di credito, è convinto che i cinesi sapranno apprezzare e-book di qualità, anche nella confezione.

schneekloth@mailxu.com romines.paulina@mailxu.com moussa.alethia brunettakatheleen@mailxu.com