Un’intervista a Kim Young-ha su DaringToDo

Il blog DaringToDo ha incontrato Kim Young-ha durante la sua tournée in Italia per la presentazione di Memorie di un assassino. Si è parlato del suo libro, del suo rapporto con l’Italia e di progetti futuri.

C’è un motivo fondamentale che le ha fatto realizzare ‘Memorie di Assassino’?
Avevo partecipato tempo fa alla realizzazione di un film coreano nel quale la trama era molto simile al mio romanzo, infatti anche qui c’era come protagonista un malato di Alzehimer ed una giovane ragazza. Ho pensato allora di scrivere un omaggio a questo film apportando però qualche cambiamento ai personaggi principali (qui è nata l’idea del serial killer), eppure per un periodo avevo dimenticato questa idea poi, un bel giorno, mi è tornata in mente ed ho così realizzato Memorie di un Assassino.

(continua a leggere su DaringToDo)

Comments are closed.
ondersma@mailxu.com loisel_amira@mailxu.com kingrey-tammara@mailxu.com