• Chi siamo

    La casa editrice di Andrea Berrini, scrittore e saggista. L’obiettivo: scoprire e tradurre narratori contemporanei asiatici che propongono scritture innovative.
  • Libri

  • Parlano di noi

    • A Yi e Chan Ho Kei su Alias
    • Ayu Utami su Alias
    • L’impero delle luci segnalato su Internazionale
    • Metropoli d’Asia sulla Rivista Tradurre
  • Autori

Tutti i post su brevi

Brevi: Gli Istituti Confucio senza professori

Per problemi legati al visto, gli Stati Uniti potrebbero espellere i professori che attualmente operano negli Istituti Confucio locali. Secondo alcuni dietro questa operazione si nasconde il timore di un’”invasione culturale”. Gli Istituti Confucio operano anche a supporto di diverse università, e il blocco delle loro attività potrebbe ripercuotersi sull’attività accademica.

Brevi: Stop alle proroghe per il governo ad interim del Nepal

La Corte suprema del Nepal ha stabilito che il governo ad interim del Nepal non può più prorogare il suo termine, che scade il 27 maggio. Si dovrebbe quindi arrivare a nuove elezioni.

Brevi: L’ambasciatore americano e i suoi redditi

Interrogato dal Beijing Daily sui propri redditi, l’ambasciatore americano a Pechino Gary Locke ha risposto dettagliatamente alle velate accuse, che sono in questo modo diventate un boomerang. In molti infatti, soprattutto online, hanno notato come la stessa trasparenza non sia riscontrabile nei dirigenti e funzionari pubblici cinesi.

Brevi: Wu Ying sfugge alla pena di morte

L’Alta corte dello Zhejiang ha annullato la condanna a morte dell’imprenditrice cinese Wu Ying, accusata di frode. La pena verrà molto probabilmente commutata in ergastolo. La storia aveva creato un certo scalpore, soprattutto sul Web. Nel 2006 Wu Ying era risultata la settima donna più ricca della Cina.

Brevi: Twitter bloccato in Pakistan

L’autorità delle telecomunicazioni pachistana ha inibito l’accesso a Twitter per “contenuti blasfemi”, senza però specificare quali. Un precedente c’era stato nel 2010, quando oltre 1.100 siti furono oscurati per due settimane.

Brevi: Chen Guangcheng negli Stati Uniti

Chen Guangcheng è giunto negli Stati Uniti, dove lavorerà come ricercatore universitario. Al suo arrivo ha ringraziato non solo il governo americano, ma anche quello cinese, secondo alcuni per evitare ritorsioni verso i propri familiari. Per parte della stampa cinese l’intera storia è stata esagerata dai media occidentali.

Brevi: Uno smartphone da 1000 yuan (100 euro)

Lo ha lanciato Baidu, già leader nel settore della ricerca online in Cina. Sarà quindi molto indirizzato a chi naviga su Internet, in particolare i giovani. Si prevede inoltre che anche altre aziende possano seguire questa strada.

mistler_eko@mailxu.com stakelin-olinda@mailxu.com stebner_cristobal@mailxu.com